Francigena ’18

Nelle date 1-2-3 Giugno 2018 ha avuto luogo il secondo Viaggio targato Walking Life, il Cammino è ripreso dalla tappa finale della scorsa edizione 2017, dalla bellissima Città di Siena.

Il tratto che abbiamo percorso è uno tra i più suggestivi della  Via Francigena: Siena/Radicofani di circa 104 Km di cammino ed uno tra i più “tosti”, non solo per la lunghezza intermedia tra le tappe  la 34-35-36,  ma per l’assoluta mancanza di ombra lungo le “Strade Bianche” della Val d’Orcia e per il tratto  Gallina-Radicofani con  dislivello di oltre 780mt .

Un’esperienza unica, che le parole scritte non riescono a descrivere bene: le immagini di seguito potranno solo darvi un accenno dell’esperienza vissuta, di quello che dentro i nostri  walkers hanno provato: vastità, fatica, silenzio, suono del vento, sole, grano, papaveri, veri e proprio deserti di dune verdi di erba, racconti, sorrisi, sentimento puro. Un mettersi alla prova non solo fisicamente  ma mentale e spiritualmente.

20 Walkers in totale, compreso Django il nostro amico a quattrozampe.

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Venerdi 1 Giugno

I nostri compagni di viaggio:

Questo slideshow richiede JavaScript.

I° GIORNO PartenzaSiena, Piazza del Campo   ArrivoPonte d’Arbia, Centro Cresti 

Km 26 da Mappa, reale km 32 –Siena -Ponte d’Arbia 

I° TAPPA SIENA - PONTE D'ARBIA

Tempo in cammino: 6,30’ ore  Dislivello: in salita 153 mt. in discesa 325 mt.

 tappa  indimenticabile grazie ai panorami sconfinati che si godono dai crinali della Val d’Arbia, che vengono percorsi lungo interminabili strade bianche. Dietro di noi possiamo ammirare il profilo di Siena, adagiata sulle colline all’orizzonte.
La Grancia di Cuna, antico granaio fortificato, è la principale attrattiva storica di questo tratto. Punto d’arrivo Ponte d’Arbia.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Sabato 2 Giugno

II° GIORNO di Cammino

PartenzaPonte d’Arbia, Centro Cresti   Arrivo San Quirico d’Orcia, Collegiata 

Km 26 da Mappa, reale Km 34 

II° TAPPA PONTE D'ARBIA - SAN QUIRICO D'ORCIA

Il primo centro abitato che incontriamo è Buonconvento, il cui centro storico vale una visita. 
Percorriamo un tratto di sentiero parallelo alla provinciale per Montalcino, che lasciamo per entrare nei panorami da sogno della Val d’Orcia, lungo un percorso per strade bianche che ci porta a Torrenieri. Da qui utilizziamo un tratto della Cassia dismessa, purtroppo ancora asfaltata, e poi una bella strada sterrata per raggiungere San Quirico, che ci accoglie con la sua splendida collegiata. 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Domenica 3 Giugno

III° GIORNO di Cammino

Partenza San Quirico d’Orcia, Collegiata   Arrivo  Radicofani

Km 32,5 da Mappa, reale Km 38 

III° TAPPA SAN QUIRICO D'ORCIA - RADICOFANI

Camminiamo nell’incanto dei panorami della Val d’Orcia, e la prima perla della giornata è Vignoni Alto, un villaggio fuori dal tempo che preannuncia Bagno Vignoni, con sua la straordinaria piscina termale in piazza. 
La bellissima discesa verso valle ci porta fino a Le Briccole, antico ospitale oggi in stato di abbandono. Prima e dopo l’ospitale bisogna fare attenzione ai guadi, tre consecutivi, di cui il primo può essere impegnativo in caso di forti piogge.
. La salita verso Radicofani è molto dura, ma è ripagata dal bellissimo panorama che si gode lungo il percorso.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: